Conto corrente online o tradizionale?

La scelta tra un conto corrente online o di tipo tradizionale potrebbe risultare difficile per alcune persone. Vediamo quindi quali sono i vantaggi di un conto corrente online, prendendo in considerazione anche i dubbi che si solito vengono sollevati a riguardo.

Conto corrente online: la comodità della rete

Quando parliamo di conti correnti online facciamo riferimento a conti correnti che vengono gestiti esclusivamente tramite la rete internet, sia da banche di tipo standard sia da banche che operano solo in rete. Tuttavia esistono conti correnti che affiancano la gestione tradizionale a quella online e per i quali i vantaggi dell’online sono presenti, anche se affiancati da altri aspetti che caratterizzano i conti standard.
Il primo vantaggio dato dai conti correnti online rispetto ad un conto tradizionale è la comodità di gestione del conto. Il canale online permette infatti di operare sul conto corrente senza vincoli di orario e da qualsiasi luogo, purché raggiunto da una connessione ad internet. La sempre maggiore diffusione dell’online ha fatto sì che le banche si dotassero di siti ottimizzati anche per il funzionamento su dispositivi mobili e di app dedicate, che rendono la fruizione del conto sempre più semplice ed immediata.

La sicurezza dei conti online

Un secondo aspetto che riguarda i conti correnti online e che spesso viene sollevato come dubbio nella disputa tra conti correnti standard ed online è la possibilità di paragonarli ai conti tradizionali per quanto riguarda la sicurezza delle somme depositate e delle operazioni bancarie. Gli istituti di credito che offrono conti correnti online sono a tutti gli effetti banche, e per questo motivo devono rispondere ad elevati standard di sicurezza sia per quanto riguarda le somme affidate alla banca sia per tutto ciò che concerne le operazioni online.

Online o offline? Valutiamo i costi

I conti correnti online hanno un costo di gestione inferiore da parte della banca, grazie al numero ridotto di persone e di risorse da impiegare rispetto ad una filiale bancaria. Questi costi inferiori si traducono di solito in un costo minore anche per il correntista, al quale i conti correnti vengono offerti con canoni di gestione molto bassi e spesso a zero spese. Per completezza è bene precisare che i conti correnti senza spese non sono una prerogativa dei conti online, ma questi ultimi ne rappresentano comunque la maggioranza.

Le stesse funzioni di un conto standard?

Un ulteriore dubbio che viene sollevato in merito ai conti correnti online è se questi abbiano realmente le stesse funzionalità di un conto corrente standard. Le caratteristiche dei conti correnti variano da prodotto a prodotto, ma certamente la modalità di gestione non influisce sulle caratteristiche del conto stesso. Solitamente i conti correnti online sono caratterizzati dalla presenza di maggiore semplicità nelle operazioni e nelle funzioni offerte, che essendo affidate al cliente tramite il sito internet, devono necessariamente essere semplici da utilizzare per la più ampia fetta di clientela possibile.

Le funzioni offerte dai conti correnti online sono comunque del tutto simili a quelle di altri tipi di conto. L’unico svantaggio che si potrebbe riscontrare in un conto online è l’impossibilità di avere un referente fisico presso la filiale, ma questa necessità è davvero tale solo per una fascia molto ristretta della clientela, che di solito non ha necessità di recarsi presso la filiale bancaria. In caso di bisogno comunque i servizi alla clientela, disponibili online, al telefono e spesso anche tramite i principali social network, sono in grado di rispondere a tutte le richieste del cliente.

L’apertura e la chiusura dei conti correnti online

Nello scegliere se affidarsi o no ad un conto corrente online alcune persone potrebbero essere trattenute dai dubbi sulle operazioni da compiere per l’apertura o la chiusura del conto corrente. All’atto pratico però tutti i dubbi a riguardo si dimostrano infondati, in quanto l’apertura di un conto corrente, così come la sua chiusura, non si differenzia in alcun modo da ciò che è necessario compiere per un conto corrente di tipo tradizionale. L’unica differenza che si riscontra è a tutto vantaggio dei conti correnti online ed è data dalla maggiore comodità delle operazioni che possono essere effettuate senza doversi spostare da casa, tramite l’invio della documentazione online.

La trasmissione della documentazione, così come il trattamento dei dati personali del cliente è del tutto garantito in quanto è normato dalle stesse regole che determinano il trattamento dei dati per le banche che operano offline o che affiancano la gestione tradizionale a quella online.

Concludiamo consigliando di confrontare sempre i conti online, aggiungendo eventualmente nel confronto anche i conti tradizionali, prima di effettuare una scelta. In questo caso si tengano presente però i vantaggi che l’utilizzo di un conto online è in grado di offrire rispetto ad uno standard, come abbiamo avuto modo di descrivere in precedenza.